"Implantologia ad alta qualità ma a basso costo con dentisti esperti ed affidabili."

Rigenerazione ossea dentale costi

"First class and cheap dental implants with experienced and reliable dentists in the safe heart of Europe."

Quanto costano le diverse tipologie di innesti ossei dentali?

Rigenerazione ossea dentale costi
Potreste chiedervi cosa significhi il termine innesto osseo dentale, in quali casi è necesario e quanto costa. Il nostro articolo risponde alle seguenti domande:

  • Cos’è l’innesto osseo e come viene eseguito?
  • Quando è necessario l’intervento?
  • Quali rischi sono coinvolti?
  • Quali tipi di innesto osseo esistono?
  • Costi dell’innesto osseo dentale

Cos’è l’innesto osseo e come viene eseguito?

Il termine indica un intervento durante il quale è necessario l’aumento della mascella. Dopo i test medici effettuati prima dell’intervento, viene effettuata una valutazione. Sulla base di questa valutazione, il medico decide se è necessario l’aumento della mascella per un impianto o meno. Se lo è, deve essere chiara la quantità di osso mancante e, di conseguenza, la quantità di osso che dovrà essere sostituita.

La procedura consiste nei seguenti 4 passaggi:

  1. Innanzitutto, viene eseguita un’ anestesia locale. Quindi il chirurgo apre la gengiva del paziente in modo da poter accedere all’ osso.
  2. Durante la seconda fase, il medico riempie l’area in questione con una sostanza sostitutiva dell’osso.
  3. Ultimo ma non meno importante, viene applicata una membrana artificiale. Promuove la guarigione della ferita e accelera la guarigione.
  4. Il quarto e ultimo passaggio è il periodo di recupero successivo all’intervento; potrebbero essere necessari 3-9 mesi.

Quando è necessario l’intervento?

L’atrofia del tessuto dentale è solitamente dovuta all’area edentuolina, cioè all’area di un dente mancante. Perdere un dente significa che la pressione meccanica sull’area del dente mancante cessa, con conseguente assottigliamento dell’osso. Se il paziente desidera inserire degli impianti, potrebbe dover affrontare problemi, poiché la quantità di osso non è sufficiente per la nuova radice del dente. In questi casi, l’innesto osseo è la soluzione, come il dente mancante può essere sostituito senza alcuna difficoltà dopo il processo. L’aumento osseo può anche essere necessario dopo la rimozione di una cisti o di una radice dentale e al fine di stabilizzare i denti allentati dei pazienti affetti da malattia parodontale.

Quali sono i rischi coinvolti?

Grazie alla tecnologia avanzata utilizzata nel processo, i rischi coinvolti sono minimi. Naturalmente, come in altri interventi medici, possono ancora verificarsi alcune complicazioni. Uno di questi problemi può essere che la sostanza utilizzata per la sostituzione dell’osso non cresce adeguatamente insieme al proprio osso. In tal caso, il materiale artificiale viene rimosso e viene eseguito un altro intervento per risolvere il problema. Il problema non è frequente, quindi l’intervento può essere considerato sicuro ed efficiente.

Quali tipi di innesto osseo esistono?

Possiamo distinguerli tra i seguenti tipi di innesto osseo:

  • Rialzo del seno
  • Innesto osseo verticale (sollevamento osseo mascellare)
  • Innesto osseo orizzontale (aumento osseo mascellare)
  • La combinazione dei precedenti
  • Riempimento dei difetti ossei

Il tipo di intervento e il materiale osseo sostitutivo dipendono dalle condizioni del paziente e dallo scopo dell’operazione
Nella maggior parte dei casi, è necessario un innesto osseo in caso di sostituzione dei molari superiori con gli impianti. I molari superiori sono così vicini ai che le loro radici possono raggiungerli, quindi gli impianti sporgerebberol’osso. Se questo è il caso, il chirurgo dentista esegue un cosiddetto sinus lift prima di riempire l’osso con il sostituto osseo. Quando viene eseguito un rialzo del seno aperto, lo specialista inserisce il materiale di innesto osseo attraverso l ‘osso mascellare del paziente, mentre in caso di un rialzo del seno chiuso, l’intervento viene eseguito dall’area del dente mancante.
innesto osseo verticale/orizzontale significa l’aumento / estensione dell’osso mascellare mediante la diffusione dell’osso. Durante l’intervento, lo specialista inserisce il materiale di innesto osseo nella presa della mascella aperta.
I riempimenti dei difetti ossei sono necessari dopo la rimozione di una grossa cisti dalla cavità orale.
In ogni intervento, dopo l’inserimento del materiale di innesto osseo l’area in questione è coperta da una membrana speciale. L’ossificazione è un processo che richiede più tempo della guarigione delle gengive; quindi, senza l’applicazione di questa membrana la osso densità sarebbe occupata dalle gengive, rendendo l’intervento inutile.

costo innesto osseo dentale

Cosa influenza i costi?

Quando si tratta di innesto osseo, il calcolo generale delle spese è un compito impegnativo, poiché ogni caso è diverso la maggior parte delle volte. Il costo totale è fondamentalmente calcolato in base alla quantità di innesto osseo, al tipo di intervento e ai costi del materiale.
Il prezzo effettivo dell’intervento è costituito da:

  • costo dell’intervento
  • il costo del materiale di innesto osseo utilizzato
  • il costo della membrana utilizzata

durante l’intervento. I costi della chirurgia dipendono solo dal tipo di intervento. La quantità di materiali utilizzati è sempre determinata per unità.
Nel caso di materiali sintetici per innesto osseo, i costi sono calcolati per grammo, mentre nel caso della membrana, il calcolo dei costi si basa sulla quantità o sull’area.

Diversi tipi e costi di innesto osseo dentale:

  • Sinus lift:Durante questa procedura, il chirurgo solleva i seni e inserisce il materiale di innesto osseo dentale tra l’osso della mascella ei seni paranasali. Il costo chirurgico di un rialzo del seno è calcolato per lato mandibolare e i costi di innesto osseo dentale in base alla quantità di unità necessarie per riempire l’osso. I costi operativi di un rialzamento del seno sono 430 euro / lato della mascella. Il materiale di ricambio osseo (osso di origine animale o osso sintetico) costa 85 euro / unità.
  • Innesto osseo verticale/orizzontale: Aumento / estensione della mascella mediante la diffusione dell’osso mascellare. Qui, calcoliamo i costi per unità necessaria per garantire un osso sufficiente per un impianto. Un’ unità costa 85 euro. Ad esempio, se due unità sono necessarie in una posizione per un impianto, i costi sono 170 euro in totale.
Rigenerazione ossea dentale costi
5 (100%) 2 votes

Vorreste risparmiare anche sul Vostro trattamento dentale?
Chiedete un preventivo oggi!

Post correlati

Rimozione dei denti del giudizio: deve succedere? Rimozione dei denti del giudizio I denti del giudizio, noti anche come terzi molari, sono gli ultimi molari su ciascun lato della mascella superiore e inferiore. Questi sono anche i denti finali da...
Rigenerazione ossea dentale La rigenerazione ossea dentale diventa necessaria nei casi quando un paziente desidera avere impianti dentali ma le panoramiche dentali rivelano che la sua mascella o mandibola non ha abbastanza spe...
Rialzo del seno – Cos’è esattamente qu... La, spesso nominato "rialzo del seno", aumento del pavimento del seno è una procedura con la quale un insufficiente sostanza ossea può essere livellata nella mascella superiore. Può verificarsi u...
Perdita ossea dentale Che cosa è la perdita ossea dentale? Quando è necessario un trapianto osseo? Perdita ossea dentale significa il deterioramento della massa ossea. Quando uno soffre di osteoporosi, tutta la massa osse...
Osteoporosi, Vitamine per ossa A proposito di osteoporosi e delle sue cause Oggigiorno circa il 10% della popolazione soffre di un tipo di osteoporosi. A causa dell'aumento della parte più anziana della popolazione, vi è anche u...
immediate dental implants Package price for the restoration of an entire jaw: Lower jaw: 10-12 IHDE dental implants and fixed temporary dental bridges: 4400 €, Upper jaw: 10-12 IHDE dental implants and fixed temporary denta...

By: | Tags: | | Budapest

503 805 Best Dental Solutions LtD. 22 200

Leave a Reply